I sindaci chiedono nuovo incontro con l'assessore Terzi

Crema, 12 giugno 2018

Con una lettera indirizzata al nuovo assessore regionale ai Trasporti, Claudia Terzi, a firma dei sindaci di Crema, Cremona, Caravaggio, Soresina, Castelleone, Olmeneta, Casaletto Vaprio, Capralba, Madignano, Casalbuttano e Uniti, si conferma il dato positivo dell’aver potuto finalmente incontrare nelle ultime settimane i vertici di Trenord e RFI.

Con la missiva, dando seguito al confronto del 22 maggio al Palazzo della Regione, viene inoltrata tutta la corrispondenza tra i comuni e le due società a seguito dell’azione intrapresa dai sindaci dopo l’incidente di Pioltello. I sindaci evidenziano che ancora oggi non tutte le istanze sollevate dai primi cittadini dell’asta ferroviaria sono state accolte: “Vogliamo maggiori garanzie sulla esistenza e sulla applicazione concreta dei piani di manutenzione e di sicurezza”, spiegano all’assessore. Troppo gravi i fatti avvenuti e troppo generiche le rassicurazioni avute.

La richiesta all’assessore è per un nuovo incontro in settembre nel quale i due enti “siano chiamati a produrre, o quanto meno ad esibire e documentare, innanzi a lei e a noi, esistenza, funzionamento, adeguatezza, concreta e quotidiana messa in atto, di questi piani di manutenzione”, precisa il sindaco Bonaldi nella lettera.

© Riproduzione riservata

Share on Facebook